Negli impianti inustriali - industria chimica, petrolchimica, centrali termo elettriche, raffinerie - SAIT esegue coibentazioni acustiche e termiche (di componenti caldi e freddi) di caldaie, turbine, serbatoi, condotti fumi, tubazioni, apparecchiature, ecc.
Per la realizzazione dell'isolamento termico esistono diverse tecniche e materiali.

L'isolamento di componenti a servizio caldo viene eseguito mediante l'applicazione di manufatti coibenti tenuti in posto con legature di filo di ferro in acciaio zincato o bandelle di acciaio e da arpioni in ferro cotto, preventivamente saldati a scacchiera e  muniti di clips in acciaio zincato  autobloccanti .
Sull’isolamento sopra descritto viene posto in opera il rivestimento in lamiera , le cui parti, ottenute per tracciatura geometrica , seguono il profilo del corpo sottostante e assemblate con viti autofilettanti in acciaio inox e fissate alle orditure metalliche preventivamente prefabbricate e saldate in opera .

L’isolamento di componenti a servizio freddo viene eseguito mediante l'applicazione di manufatti ricavati dai blocchi di materiali isolanti acellule chiuse , tenuti in posto da bandelle in acciaio inox bloccate con appositi sigilli , stuccheggiatura, con specifici  mastici, di tutte le giunzioni longitudinali e circonferenziali  e applicazione di barriera al vapore in feltri .
Sull’isolamento sopra descritto viene posto in opera il rivestimento in lamiera,  prefabbricato e montato con gli stessi criteri per i componenti a servizio caldo .

COIBENTAZIONE INDUSTRIALE